Che cosa si fa?
Questo corso si propone di fornire le basi per la conoscenza del fumetto umoristico (scuola disneyana, francese/belga e altre) attraverso la pratica. Si impara la costruzione dei personaggi (character design) attraverso le masse e i volumi; ambienti, prospettive deformate, semplificate e piegate al racconto umoristico ma sempre partendo dal vero, dall'osservazione della realtà.
Quali strumenti?
Osservazione e analisi del fumetto umoristico nelle sue varie componenti, differenza tra comic strips alla Peanuts o alla Calvin e Hobbes e tavole a fumetti come Topolino o Asterix.
Studio della gag, del ritmo (come si forma una battuta, o una situazione divertente, e come si visualizza); breve studio dell'anatomia e divisione in masse e volumi della parti del corpo analizzate; ricerca della sintesi grafica e gioco di deformazione delle proporzioni umane per arrivare al grottesco e all'umoristico attraverso il segno ancora prima che attraverso la "battuta" scritta.
Che cosa imparo?
L'obiettivo del corso è permettere all'allievo di entrare nei meccanismi di una tavola a fumetti o una strip, e metterlo nella condizione di replicare subito a livello tecnico ciò che ha appreso brevemente a livello "teorico". Un’introduzione pratica al mestiere del fumettista.
Cosa ho prodotto per la fine del corso?
Ogni allievo deve produrre almeno una striscia comica o una tavola autoconclusiva che contempli e riassuma le nozioni apprese durante le ore di lezione.
A che cosa serve?
Ad approcciarsi tecnicamente al fumetto umoristico e al fumetto in generale poiché le stesse nozioni, un poco riadattate, si possono applicare anche al fumetto realistico o non umoristico. Capire la struttura anatomica di un personaggio umoristico, analizzarlo e scomporlo, e reinterpretarlo a seconda della proprio sensibilità.
Imparare ad osservare la realtà e poi piegarla al racconto grafico e umoristico.
Competenze pregresse?
Non sono necessarie particolari competenze, anche se è sempre il benvenuto sapere maneggiare una matita. Ma le nozioni che si vogliono trasmettere sono utili anche a chi non ha avuto esperienze pratiche ma è interessato ad apprendere la struttura del linguaggio del fumetto a partire dalle basi più elementari. Sono benvenute, ovviamente, la passione per il media "fumetto", e la curiosità di mettersi in gioco.
Materiali / attrezzature
Fogli bianchi, album, matite, righe e squadre, pennelli e inchiostro di china nera.


PROSSIMI TURNI


Turno 1
240.00 € , 9 gen — 13 mar 2019


Turno 2
240.00 € , 20 mar — 5 giu 2019


INFO


ORARIO

Mercoledì
16:00/19.00
Ottobre — giugno


SEDE

via G. Giusti 42
20154 Milano


ATTESTATO

Alla fine dell'anno scolastico verrà consegnato un attestato di frequenza con il totale delle ore di lezione frequentate.