Cos’è l’arazzo oggi?
Una ricerca artigianale e artistica che spazia dalla produzione di arazzi e tessiture piane alla “fiber art”, alla produzione di “sculture tessili”, attraverso l’uso di varie tipologie di materiali: lana, metalli, sisal, plastiche, carta, etc.
Quali sono le tecniche che si affrontano nel corso?
Si parte dalla tecnica classica della tessitura d’arazzo in lana su telaio verticale, con punti base; successivamente si affrontano punti più elaborati, con l’introduzione di materiali alternativi alla lana (rafia, cotone, plastiche, etc.).
Cosa si fa nel corso?
Si realizzano arazzi, tessiture piane e sculture tessili e si sperimenteranno anche tecniche di tintura delle fibre tessili e di decorazione della carta.
Quali legami tra l’arazzo contemporaneo e l’arazzo tradizionale?
Conoscenza della tecnica e “piacere del filo”, un legame imprescindibile
Espressione personale o mestiere?
Il percorso di ricerca può essere inteso sia come metodo d’espressione personale, sia come punto di partenza per una futura carriera professionale.
Alla fine dei corsi che cosa si impara?
A realizzare tessiture d’arazzo, di tappezzeria piana e tridimensionali, semplici ed elaborate; un metodo di ricerca personale che vede nel tessile la sua espressione; si acquisisce conoscenza e capacità di scelta e utilizzo dei materiali più adatti alla realizzazione dei propri progetti.
Triennali, brevi e brevissimi: cosa si produce nei diversi corsi?
Una serie di campionari d’arazzo base, opere tessili personali e un lavoro finale collettivo da esposizione.

SCOPRI GLI ATELIER →


PROSSIMI TURNI


3° anno
960.00 € , 8 ott — 29 mag 2019


2° anno
960.00 € , 8 ott — 29 mag 2019


INFO


ORARIO

Lunedì — giovedì
20:00/22:00
1° ANNO
Atelier + Laboratorio
2° ANNO
Laboratorio
3° ANNO
Laboratorio


SEDE

Via G. Giusti 42
20154 Milano


ATTESTATO

La formazione prevede un iter triennale alla fine del quale la Scuola rilascia un attestato di frequenza con valutazione in trentesimi.