Che cosa si fa?
Si parte con una consultazione di testi fotografici e cataloghi riguardanti sia l'arte tessile antica sia moderna, per terminare con la contemporanea, proprio per avere un'ampia visione del mondo dell'arazzeria.
Si prosegue poi producendo, su telai verticali da arazzo, un campionario con i punti base (twining, rep di tela, ghiordes) per la realizzazione di forme semplici come diagonali, curve, stacchi, allacciature e rifiniture.
Infine si affronta un secondo campionario dove si affrontano punti più elaborati come il sumak, in diverse tipologie iniziando anche una sperimentazione con l' introduzione di materiali d'altro genere (rafia, cotone, plastiche, ecc.).
Quali strumenti?
Telai verticali per arazzo.
Che cosa imparo?
Durante il corso si saranno apprese le varie tecniche della tessitura d' arazzo e della tessitura piana ed affrontata anche una ricerca personale riguardante l' arazzeria contemporanea.
Cosa ho prodotto per la fine del corso?
due campionari con i punti tessili e delle sperimentazioni personali.
A che cosa serve?
Ad una ricerca personale, sia culturale che tecnica.
Competenze pregresse?
Nessuna
Materiali/attrezzature
I materiali e l'attrezzatura per i campionari verranno forniti dalla scuola. eventuali materiali da sperimentazione saranno raccolti dai partecipanti con una ricerca personale.


PROSSIMI TURNI


Turno 1
450.00 € , 9 ott — 28 mag 2019


INFO


ORARIO

Martedì
20:00/22:00
Ottobre - maggio


SEDE

Via G. Giusti 42
20154 Milano


ATTESTATO

Alla fine dell'anno scolastico verrà consegnato un attestato di frequenza con il totale delle ore di lezione frequentate.