Corsi estivi 2017 aperti a tutti

Per iscriversi ai corsi occorre recarsi presso la segreteria della Scuola del Castello
con un documento di identità e il codice fiscale
Orari di Segreteria dal lunedì al giovedì ore 10-12, e alla sera 20-22
I corsi partono con un minimo di 5 iscritti.

 

dal reale all'astratto breve corso di vetrata policroma

Laboratorio sotto la guida dell'artista
Maurizio Oriani

Quando:
13 - 15 - 20 - 22 - 27 - 29 giugno
4 - 6 - 11 luglio

formula serale di 18 ore
martedì e giovldì dalle 20 alle 22

Costo: 190 euro

Breve corso di vetrata policroma prevalentemente operativo, per conoscere la tecnica di base per costruire le vetrate.
Verranno dati gli insegnamenti di: conoscenza dei materiali a disposizione, del taglio dei vetri, della legatura a piombo, della saldatura a stagno e della stuccatura e pulitura finale.
Partendo da un semplice soggetto, assieme al docente verranno definite le modalità: adattabilità del bozzetto alle esigenze della tecnica, disponibilità dei colori, dimensioni, tecnica da utilizzare.

Per info e contatti
Maurizio Oriani

 

Che carattere questo "carachter"! come dare personalità ai personaggi di una fiaba

Workshop di 9 ore sotto la guida
del disegnatore Maurizio Andreolli
e dell'illustratrice Francesca Miscioscia

Quando
20 - 21 - 22 giugno

formula serale di 9 ore
martedì e mercoledì e giovedì 19.00 - 22.00

Costo: 100 euro

A partire da una fiaba conosciuta e condivisa, affronteremo il carachter design dei personaggi della storia e li ambienteremo in luoghi ed epoche inusuali rispetto al contesto originale.

Per info e contatti
Maurizio Andreolli
Francesca Miscioscia

 

I gatti del castello sforzesco dal disegno dal vero ai personaggi di una storia

Workshop di 18 ore sotto la guida
della illustratrice e fumettista Disney
Caterina Giorgetti
e della disegnatrice del Giornalino
Angela Allegretti

Quando
20 - 21 - 27 - 28 giugno
4 - 5 luglio

formula serale di 18 ore
martedì e mercoledì 19.00 - 22.00

Costo: 190 euro

Tutti i milanesi sanno che i veri padroni del Castello Sforzesco non sono i tanti visitatori, bensì coloro che lo abitano in pianta stabile: i gatti!
Approfittando della loro aristocratica sfacciataggine li disegneremo dal vero, immergendoci così nella loro vita segreta, in un luogo tanto speciale.
Come vivranno questi felini? Guerre e amori, amicizie e avventure.
Useremo matite colorate e acquarelli per illustrare, e osservazione e intuizione...per inventare!

La prima lezione del corso si svolgerà al Castello Sforzesco, dove avremo modo di studiare i gatti e le zone del Castello da loro privilegiate (il fossato esterno e i cortili interni), attraverso schizzi. Ciascun partecipante sarà libero di eseguire gli schizzi con i materiali preferiti (matite, pastelli, acquarelli...).
Durante le successive lezioni in aula, rivedremo gli studi fatti dal vero per sviluppare le ispirazioni.
Studieremo l'anatomia dei gatti e impareremo a stilizzarla.
Ci divertiremo ad immaginare il carattere e lo stile di vita dei nostri personaggi, trovando pose ed espressioni che esprimano la loro personalità.
Studieremo insieme le architetture del Castello come scenario della nostra storia e realizzeremo un'illustrazione definitiva di un personaggio ambientato.
Lavoreremo su tecniche di colorazione veloce ad acquarello, misto a matite colorate e china (con pennino, penna bic, pennarello a pennello).
Materiali occorrenti: strumenti base per il disegno (matite, gomma, temperamatite ecc.) , matite colorate, acquarelli, album da disegno o sketchbook. A scelta, penna bic, pennino o pennarello a pennello, che valuteremo durante il corso.

Per info e contatti
Caterina Giorgetti
Angela Allegretti

 

Il tratteggio: dalla china all'incisione a bulino

Workshop di 18 ore sotto la guida
dell’illustratore Antonio Bonanno
e dell’incisore Elisa Varini

Quando
20 - 21 - 22 giugno
27 - 28 - 29 giugno

formula serale di 18 ore
martedì - mercoledì - giovedì 19.00 - 22.00

Costo: 190 euro

La tecnica del tratteggio consiste nell’incrociare centinaia di linee sottili fra loro per dar luogo a tonalità riccamente variegate. Più queste linee sottili si intrecciano e più il tono diviene denso.
Questa tecnica antica si può applicare con diversi strumenti: dalla matita, al pennino, dalle penne alle sgorbie.
In questa breve percorso proveremo i vari strumenti e tecniche per realizzarla.
I primi tre giorni (con l’illustratore Antonio Bonanno) studieremo l’importanza di una linea, dei toni e dei chiaroscuri su carta. Quindi con pennini e tratto-penne.
Dal quarto al sesto si apprenderanno le basi dell'incisione a bulino, antico strumento di origine orafa attraverso il quale ebbe inizio l'incisione di matrici usate per la stampa calcografica.
Il bulino é una barra di acciaio temprato di varie sezioni affilata a 45°.
É fissata su un manico a fungo e attraverso la spinta sul palmo della mano si può incidere su rame, come su altri materiali. Una volta creati i segni incisi, questi verranno stampati su carta con il torchio calcografico in modo da poter vedere il risultato delle varie tipologie di segno e tratteggio.
Materiali: 1Blocco schizzi, 1Matita Hb, 1 gomma, 1 tratto-penna nera o simili* S o 0,04, 1 tratto-penna nera o simili* B o 05. *marche: Pilot, Copic, Pigma Micron, ecc.
Sarebbe opportuno procurarsi lastrine di rame di spessore 1mm di formato quadrato o rettangolare massimo 10x15; rivolgersi eventualmente all'insegnante per aver indicazioni su dove reperirle.

Per info e contatti
Antonio Bonanno
Elisa Varini

 

Ritratti a tempera Imparando dai volti dipinti di fayyum (egitto l secolo a.c.)

Workshop di 18 ore sotto la guida
del pittore Neven Zoricic

Quando
21 - 22 - 28 - 29 giugno
5 - 6 luglio

formula serale di 18 ore
mercoledì e giovedì 19.00 - 22.00

Costo: 190 euro

Questo corso e orientato verso la comprensione e l’acquisizione degli elementi necessari per poter realizzare un ritratto a tempera avendo come base e punto di ispirazione i ritratti tra i più riusciti e convincenti dell’intera storia.
I ritratti che non sono stati realizzati ne dai grandissimi nomi della storia d’arte, ne per i personaggi di altissimo rilievo, questi sono i ritratti appartenenti alla località di Fayyum / Egitto, realizzati all’epoca dell’Impero Romano e rappresentano i volti delle persone comuni con una vitalità eccezionale.
Avendo come un’indicazione forte, la semplicità e l’espressività di queste opere d’arte sublimi, si cerca di approfondire l’arte del ritratto e della tempera, una tecnica non facile ma che dona grande emozione a chi si impegna a capire i suoi segreti…

Per info e contatti
Neven Zoricic

 

Fotofumetto: avventure di pongo Dall'ideazione al pdf pronto da stampare

Laboratorio a cura di
Lorenzo Sartori
Salvo D'Agostino
Lucio Ruvidotti

Quando:
21 - 22 - 28 - 29 giugno
5 - 6 luglio

formula serale di 18 ore
mercoledì e giovedì ore 19.00 - 22.00

Costo: 190 euro

Chi l'ha detto che il fotoromanzo sia per forza condannato a raccontare insopportabili storie melense? Fa uso della stessa grammatica del fumetto e come il fumetto può esprimere ogni genere di contenuti!
L'esperienza insegna che, avventurandosi in prove di questo tipo, spesso l'improvvisazione creativa prende pieghe giocose e umoristiche. Ma va bene anche l'improvvisazione tragica: i docenti di fumetto del Castello guideranno tetri o allegroni fotofumettisti in erba verso le più disparate e ardimentose imprese!
Senz'alcuna preclusione di genere, metteranno al servizio di tutti la loro esperienza, coi trucchi e consigli che passano da tanti anni agli allievi del corso serale di fumetto.

  • Ideare una storia
  • creare o "recuperare" scenografie ad arte
  • modellare personaggi nel pongo
  • fotografare ogni vignetta
  • e comporre l'opera in digitale: ecco l'occasione per allargare i confini dei mezzi espressivi, mettere alla prova il talento mutidisciplinare e creare opere curiose e originali.

A questo indirizzo è possibile scaricare l'esempio di un buffo volumetto improvvisato in due giorni, come happening all'interno di una manifestazione di fumetto.
Materiale occorrente:
– pongo o altro materiale per modellare (senza necessità di cottura), materiale per dipingere piccole scenografie (supporti, colori, pennelli, ecc), fotocamera digitale o smartphone
– utile, ma non indispensabile, un pc portatile

Per info e contatti
Lorenzo Sartori

 

Roma, Bisanzio, Venezia: oggi Nel laboratorio di mosaico potrai immaginare di trovarti nel passato...

Workshop di 18 ore sotto la guida del mosaicista Assunto Maimonte

Quando:
21 - 22   28 - 29 giugno
5 - 6 luglio

formula seraledi 18 ore
mercoledì e giovedì 19.00 - 22.00

Costo 190 euro

Potrai vedere con gli occhi dei romani, dei bizantini, dei veneziani e conoscerne le peculiarità e simbologie. Mosaico statico che dà pace, mosaico dinamico che denota fermento, monocromaticità, volumetria, sono alcune espressività che potrai apprendere in un ambiente dove il tempo passato e presente si intrecciano sapientemente.

Per info e contatti
Assunto Maimonte

 

Una tecnica, all'improvviso! Modi inusuali di fare arte con ciò che si ha

Workshop di 9 ore sotto la guida del disegnatore Maurizio Andreolli
e dell'illustratrice Vanadia Cantaro

Quando:
27 - 28 - 29 giugno

formula serale di 9 ore
martedì mercoledì e giovedì 19.00 - 22.00

Costo 100 euro

Usando pochi materiali artistici classici in maniera "alternativa" si ottengono nuovi effetti, in modo veloce e immediato. Modi inusuali di fare arte con ciò che si ha a disposizione. Verranno scandagliate tecniche di effetto grafico immediato su soggetti tipici dell'illustrazione.

Per info e contatti
Maurizio Andreolli
Vanadia Cantaro

 

Animali mitologici: dal fantastico al reale Un fine settimana alla scoperta del significato e della rappresentazione realistica delle creature fantastiche della nostra tradizione

Workshop di 6 ore sotto la guida dell’illustratore Fabio Porfidia

Quando:
sabato 15 luglio

formula workshop
sabato 10.00 - 13.00 e 14.30 - 17.30

Costo 70 euro

Come nasce una creatura fantastica?
Un viaggio alla scoperta di creature mitologiche: dal folclore al disegno realistico.
Ricreeremo draghi, viverne, centauri, pegasi e grifoni partendo dal confronto con gli animali reali nell'ottica di rendere possibili le forme fantastiche.
Ci saranno riferimenti a zoologia e paleontologia.
Inoltre ci sarà un'analisi della simbologia legata alle varie creature con riferimenti a varie culture.
Durante gli incontri verranno fornite dispense dei vari argomenti trattati e verrà messa a disposizione una nutrita galleria di libri illustrati a tema come suggestione visiva.
Materiale occorrente: strumenti base per il disegno (matite, gomma, temperamatite ecc.) e carta.

Per info e contatti
FabioPorfidia